Spedire online
Segui la Caritas diocesana Foggia Bovino su Facebook
 
 

PROGETTI

Progetto  di “Promozione ed integrazione sociale degli ultimi”

Il progetto prevede la realizzazione di un percorso formativo e di promozione umana e sociale che possa favorire ed agevolare processi di integrazione di soggetti svantaggiati appartenenti al cosiddette “categorie deboli”, immigrati, nuovi poveri, ecc..
Tale processo è evidenziato da due importanti momenti: uno legato alla conoscenze degli elementi base “della vita” nel territorio in cui gli indigenti si trovano (corsi di lingua italiana, di informatica di base e di educazione alla legalità) ed un altro finalizzato all’inserimento in contesti lavorativi degli stessi (corsi di laboratori artigianali).       

Progetto A.V.S  “Cambiare cambiandoci”;

Un progetto che intende proporre un anno di volontariato e di formazione e autoriflessione per i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni, intensa per sperimentare il vero servizio “agli ultimi” e, attraverso percorsi di formazione generale e specifica, imparare a conoscere se stessi, le proprie potenzialità, e acquisire la consapevolezza di poter essere e/o diventare veri “strumenti di pace” e cittadini attivi.
Il progetto prevede, inoltre, una intensificazione ed una facilitazione dei rapporti tra Chiesa, giovani ed Enti locali, attraverso un servizio di volontariato di 6 ore settimanali  presso “la Casa Santa Maria del Conventino “e presso alcune parrocchie convenzionate.

Progetto “Lo Riconobbero nello spezzare il pane 2” (Servizio Civile Nazionale)

Con questo progetto la Caritas Italiana e la Caritas Diocesana intendono promuovere una proposta di servizio Civile Nazionale come esperienza di formazione globale della persona.
Il Progetto, che impiega 12 volontari, di età fra i 18 e i 28 anni consiste nell’accoglienza, integrazione e tutela delle persone adulte in situazione di disagio attraverso la soddisfazione dei loro bisogni primari e secondari, infatti, attraverso la soddisfazione dei loro bisogni primari (colazione, pranzo e cena, un posto per dormire, ecc), si riesce ad interrompere o ritardare il processo di grande emarginazione e stabilire con essa una prima relazione di aiuto.
Successivamente grazie al lavoro di equipe,  si definiscono percorsi di inserimento sociale, attraverso l’accesso al sistema dei servizi pubblici e del privato sociale promuovendo le potenziali risorse presenti in ogni persona.
Sede del Progetto:
Casa “Santa Maria del Conventino”, sita in Foggia, via orientale, 24. 

Progetto “Rialzati con me 2” (Servizio Civile Nazionale).

Con il Progetto si vuole far scoprire ai giovani, (di età fra i 18 e i 28 anni), il valore della solidarietà, della pace, della non violenza e della comunione nella vita di relazione.
Con l’impiego di numero 10 volontari si intende fornire un’azione utile di supporto e sostegno all’interno di servizi e degli intenti rivolti agli anziani investendo concretamente sulla loro capacità di creare rapporti umani con soggetti fortemente disagiati.
Attraverso l’impiego di questi giovani non solo si intende perseguire il miglioramento della qualità dei servizi ma nel contempo si offre una importante opportunità di crescita morale e civile ai giovani stessi.
Sedi del Progetto:
“Fondazione Maria Grazia Barone” (Casa di riposo per anziani) sita in Foggia, via Marchese De Rosa;
“Fondazione Pia Michelina Eugenia Gravina-Onlus” sita in San Marco in Lamis. 

Progetto  Policoro

Ha affermato  l’Arcivescovo S.E. Mons. Francesco Pio Tamburrino, <<dar da lavorare ai disoccupati è la nuova opera di misericordia>>. E’ un progetto organico della Chiesa Italiana che tenta di dare una risposta concreta al problema della disoccupazione giovanile in Italia. Il Progetto Policoro si propone di realizzare iniziative di formazione ad una nuova cultura del lavoro. Promuove e sostiene l’imprenditorialità giovanile. Offre anche i seguenti servizi: orientamento post-scolastico, preparazione di curriculum vitae, ricerca attiva del lavoro in rete, accompagnamento all’inserimento nel mondo del lavoro. Coinvolti nel Progetto, con la Caritas Diocesana, i seguenti uffici di Curia: Pastorale Sociale e del Lavoro, Pastorale Giovanile .

Presso gli uffici della Caritas Diocesana, via Campanile 8, è disponibile il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 un’animatrice di comunità del Progetto per eventuali informazioni.

 

Caritas Foggia Bovino Via Campanile, 8 - 71121 Foggia
tel. 0881 776835 | fax 0881776899 | C.F. 94005960714

powered by netplanet